19 luglio 2010

Internet Explorer Amico del Porno

Ieri un mio conoscente, mi porta il suo laptop con un problema che affligge la quasi totalità degli utilizzatori(maschi) di sistemi Windows.

Aveva il suo laptop incasinato da finestre popup, che proponevano piacevoli signorine dalle doti orali, che non avevano niente a che vedere con il canto.

Il suo browser, ad ogni collegamento alla rete, veniva dirottato su altrettanti siti dove ragazze di ogni parte del globo avrebbero stuzzicato la fantasia di qualsiasi uomo, che per sua "sfortuna", le pupille fossero capitate per caso su quelle pagine. Il tutto ovviamente provocato da un suo cugino che ogni tanto usa il suo laptop.

In breve.
La parte più buffa di tutto stò ambaradam(dopo averci dato dentro di anti spyware, antivirus, e di editor del registro "REGEDIT" per un bel quattro ore piene), è stato quello di scoprire, che il principale artefice di tutto stò pornazzo era IE7. Che oltre a fornire gratuitamente la TolBarPorno, non permette nemmeno la sua disistallazione(almeno all' utente medio), ma solo di disattivarla, tramite attiva o disattiva.











Da quanto visto, continuo a pensare che se vogliamo navigare in modo non dico sicuro al 100%, ma almeno navigare in un modo consapevole, dovremmo dimenticarci di Internet Explorer, e quanto meno usare uno dei browser alternativi. Meglio se Firefox, l'assenza degli ActiveX all' interno di Firefox e già cosa buona per affacciarci su internet tramite un sistema Windows.

Nessun commento: