6 dicembre 2009

Il Computer Alle Dipendenze di Redmont

Ecco, dopo una assenza di un paio di mesi(tra cui, mancanza di tempo, problemi personali di vario genere, e la meditata chiusura del blog stesso)mi ritrovo a scrivere un "piccolo" post su di un argomento, che qualche tempo addietro, fu la causa della mia "curiosità" verso i Computer, e tecnologie interconnesse agli stessi.

Come in passato Win XP, si prese alcune libertà, per altro da me non concesse, tra le quali quelle di installare "alcuni aggiornamenti" da me espressamente rifiutati nelle settimane precedenti. Oggi mi ritrovo a dover "subire", ancora una volta da un mio Computer equipaggiato con un sistema windows, nella versione specifica di Windows 7 professional, una attivazione dello stesso, fuori dalla mia volontà.

Vorrei specificare(per gli scettici) che stando a quanto mi diceva la videata del pannello di controllo, mi restavano ancora 23(VENTI TRE)giorni, per poter decidere, e evidenzio DECIDERE(che a quanto mi risulta ha il significato che a prendere questa decisione sia IO)di poter attivare il prodotto.


ps. Preciso che questo è avvenuto dopo aver visitato il sito www.microsoft.com/genuine.
E per i più curiosi, il SO e detenuto da me, con regolare licenza d'uso.

Credo che questo ci debba fare riflettere attentamente, su quali sistemi dovremmo usare quando in rete vorremmo veramente avere un computer che sia alle nostre dipendenze, e non alle dipendenze di chi produce il software.

Nessun commento: