1 febbraio 2008

L' autogol di Mozilla, e Opera


Una scelta errata.
Chiunque sviluppa pagine web professionalmente, o per diletto e ha avuto a che fare con gli
Standard web, sa della "morte" di XHTML2.0 a favore dell'HTML5, proposto da un ente indipendente quale il WHATWG, e ora divenuto specifica del W3C. Dopo che il W3C stesso(lo aveva ritenuto morto) spingendo tutti ad adottare il "derivato" dell'XML. Ora non voglio mettere sulla bilancia i pro e contro di html/html, ma faccio una riflessione personale ( visto che amo le alternative, e sono contro ogni logica monopolista) l'organismo del WHATWG e composto in primis dai Browser Vendors: mozilla-foundation, da Opera-Software, e dalla apple-Computers. Per quest' ultima il problema e minimo, visto che Safari ha una vita propria su i Mac Os, e quindi di conseguenza a utenti garantiti (anche se ultimamente pure Safari e apparso su sistemi Windows, ma con molti problemi). Ma riguardo a Firefox, e Opera, anche se indubbiamente sono prodotti migliori di Internet Explorer, (fin quando si tratta del rispetto degli standard) ambedue cercano di far crescere la fetta di utenti sui sistemi Windows che come tutti sappiamo, e il sistema operativo installato su il 90% dei Computer esistenti, credo che abbiano dimenticato per quale motivo la gente installava i loro Browser.

Ma apriamo un' altra "parentesi", diamo per scontato che una percentuale di utenti, su i prossimi nuovi sistemi Windows installi Firefox, Opera e Safari, è diamo per scontato che la maggior parte di questo installato, appartenga a Sviluppatori web, e a web Designer, il resto degli utenti e stiamo parlando della stragrande maggioranza di chi utilizza i Computer (li chiamiamo utente medio?) che se installava Firefox, era su consiglio di un qualche conoscente più smaliziato, che lo "convinceva" che certi siti (diciamo i più col del momento) erano più belli esteticamente se visualizzati con Firefox, che non con IE6.

Ora lascio immaginare con il ritorno in scena dell' html (che non sarà mai nemmeno" lui" uno standard, visto che IE fa sempre di testa sua), e con il susseguirsi delle uscite dei Browser che si scopiazzano l'uno dall'altro, e che di conseguenza diventano sempre più simili, per l'utente medio che senso potrebbe avere installare un altro Browser che fa le medesime cose che già fa Internet Explorer, e che le fa pure meglio visto che e un tutt'uno con il sistema operativo.

Io una risposta me la sono data da solo: L'essere umano di per sé è talmente contorto che ogni volta che nell'arco degli anni si riesce a fare un passo avanti, qualcuno trova di conseguenza come poterne fare due indietro.

Nessun commento: